Amministratore unico srl: se il compenso è troppo alto c'è elusione fiscale!

30.12.2013 12:42

Corrispondere un compenso troppo alto all'amministratore unico e palesemente sproporzionato rispetto alle dimensioni dell'impresa integra la fattispecie di abuso del diritto potendosi rinvenire, in tale comportamento, un chiaro atteggiamento elusivo. Ne consegue che in tali casi la società non ha diritto alla detrazione di quanto corrisposto all'amministratore.

E' questo il principio espresso dalla Corte di Cassazione con la sentenza n. 25572 del 14 novembre 2013. Gli ermellini hanno ribadito e sottolineato il potere dell'amministrazione finanziaria di valutare caso per caso la congruità dei costi esposti in bilancio per poi procedere di conseguenza.

P. Avv. Giuseppe Mecca

dott.mecca.giuseppe@gmail.com

Indietro