BOLLETTE ENERGIA ELETTRICA 2010 e 2011: POSSIBILE CHIEDERE IL RIMBORSO DELLE ACCISE ILLEGITTIME ENTRO IL 31 DICEMBRE 2020

04.05.2020 11:31

Al termine di un lunghissimo contenzioso nei confronti dell’Agenzia delle Dogane, durato 7 anni, la Corte di Cassazione (Cass. nn. 27101/2019; 27099/2019 e 29980/2019), ha dichiarato incompatibili con la direttiva Europea 2008/118/CE, le accise applicate dai fornitori di energia elettrica sulle bollette relative agli anni 2010 e 2011.

Tant’è che le stesso sono state abrogate nel 2012.

Una sentenza non è legge, ovvio, ma di certo tutti i soggetti interessati potranno procedere subito con istanza di rimborso stragiudiziale nei confronti del fornitore (allegando le bollette di energia elettrica relative al periodo interessato - 2010 e 2011) e poi, in caso di mancato riscontro, procedere altresì con ricorso dinanzi all’autorità giudiziaria competente.

Avv. Giuseppe Mecca

dott.mecca.giuseppe@gmail.com

 

Indietro