CARTELLA ESATTORIALE NULLA SE NOTIFICATA A PERSONA ESTRANEA AL CONTRIBUENTE

08.04.2018 10:11

La cartella esattoriale notificata a persona estranea al contribuente deve ritenersi assolutamente NULLA. A confermalo ci ha pensato il Tribunale Civile di Pescara - Sezione Lavoro, con la sentenza n. 219/2018 pronunciata lo scorso 28.03.2018 (ALLEGATA).

La vicenda interessava un ex imprenditore pescarese il quale, nel 2017, si vedeva notificare un avviso di addebito da parte dell'I.N.P.S. relativo a debiti previdenziali inerenti l'anno 2011. Difeso dall'Avv. Giuseppe Mecca, il contribuente impugnava il predetto atto eccependo la mancata notifica dello stesso nei suoi confronti.

Dagli atti processuali, emergeva infatti che l'avviso di addebito era stato erroneamente notificato ad una persona totalmente estranea rispetto al contribuente e, pertanto, trattandosi di atto avente natura recettizia, quest'ultimo non poteva ritenersi valido.

Con la sentenza n. 219/2018, il Giudice del Lavoro di Pescara accoglieva pienamente il ricorso, con annullamento dell'atto e condanna della parte resistente al pagamento delle spese di giudizio.

Avv. Giuseppe Mecca

dott.mecca.giuseppe@gmail.com

sentenza n. 219 2018 MEROLLI ALFREDO.pdf (233804)

Indietro