COVID-19: LA CARTELLA ESATTORIALE NOTIFICATA DOPO IL 16/03/2020 È NULLA E NON DEVE ESSERE PAGATA DALL’IMPRESA

31.03.2020 11:24

Ho ricevuto una cartella esattoriale in una data successiva al 16 marzo 2020, devo pagarla?

La risposta è NO.

Infatti, per effetto del DECRETO cd. “CURA ITALIA”, vale a dire il Decreto Legge n. 18 del 17 marzo 2020, nonché alla luce di quanto disposto dall’Agenzia delle Entrate Riscossione, con atto interno del Presidente Ruffini, a partire dal 17/03/2020 è stata disposta la SOSPENSIONE integrale delle attività di riscossione.

Al tempo stesso è stata inibita la notifica di nuove cartelle esattoriali o, in genere, di atti della riscossione i quali, ove notificati, dovranno essere considerati certamente NULLI e l’impresa non dovrà provvedere assolutamente al loro pagamento.

Avv. Giuseppe Mecca

dott.mecca.giuseppe@gmail.com

 

Indietro