Equitalia: cartelle esattoriali in arrivo per tantissimi italiani residenti all'estero!

07.01.2016 21:05

In queste ultime settimane moltissimi italiani residenti all'estero sono stati raggiunti da cartelle di pagamento notificate da parte di Equitalia S.p.A. E' presumibile, a questo punto, che l'attività di riscossione nei confronti dei nostri concittadini trasferitisi fuori dallo stivale continuerà nelle prossime settimane.

Ma attenzione a pagare senza prima informarsi! Molto spesso, infatti, si tratta di intimazioni di pagamento relative a cartelle esattoriali oramai prescritte da tempo.

In altri casi, invece, il procedimento di notificazione delle cartelle di pagamento risulta avvenuto in maniera totalmente irregolare. Infatti Equitalia, in moltissimi casi sottoposti alla nostra attenzione, ha completamente ignorato l'indirizzo estero presente nell'Anagrafe Italiani residenti all'estero (A.I.R.E.).

Non sono mancati, inoltre, casi in cui le somme richieste da parte di Equitalia erano già state saldate in precedenza da parte del contribuente.

Per tutti questi motivi, consigliamo ai tanti italiani raggiunti da atti della riscossione da parte di Equitalia di informarsi circa la fondatezza della pretesa avanzata nei loro confronti prima di provvedere al pagamento!

Per vederci chiaro.

Avv. Giuseppe Mecca

dott.mecca.giuseppe@gmail.com

Indietro