EQUITALIA RESTA CONTUMACE: SOCCOMBENZA E CONDANNA ALLE SPESE!

24.01.2014 11:44

Difronte all'eccezione specifica mossa dal ricorrente (contribuente) diretta a sostenere la nullità dell'intimazione di pagamento stante la mancata notifica dell'atto presupposto (la cartella esattoriale), Equitalia "avrebbe avuto l'onere di dimostrare di aver notificato la cartella nei termini e con le modalità previste dalla legge, circostanza che, vista anche la mancata costituzione, non risulta verificata".

Sulla base di tale principio il Tribunale di Potenza, Sezione Lavoro, provvedeva ad annullare l'intimazione di pagamento con condanna alle spese di lite nei confronti di Equitaia Sud S.p.A., rimasta contumace. (Sentenza n. 54/2014 del 22.01.2014).

Prima di pagare, informati!

Dott. Giuseppe Mecca

dott.mecca.giuseppe@gmail.com

Indietro