La cartella notificata ad un numero civico sbagliato è nulla!

16.04.2014 09:37

Se la notifica della cartella esattoriale avviene ad un numero civico sbagliato, nonostante l'errore sia dovuto all'anagrafe comunale, si avrà nullità della cartella e della iscrizione a ruolo.

A stabilirlo è stata la Commissione tributaria regionale della Lombardia con la sentenza n. 59/22/2014.

Queste le parole dei giudici lombardi: "l'ufficio ha spedito la cartella ad un indirizzo errato, circostanza che inficia, insanabilmente, la legittimità sia della cartella sia delle iscrizioni a ruolo".

Sulla base di tali argomentazioni la Ctr Lombardia, ribaltando il giudizio di prime cure, accoglieva totalmente il ricorso del contribuente.

Per vederci chiaro.

Dott. Giuseppe Mecca

dott.mecca.giuseppe@gmail.com

Indietro