Lieve inadempimento nella rateazione: è esclusa la decadenza anche con effetto retroattivo!

08.03.2016 17:26

Come è noto, il D. Lgs. n. 159/2915 ha introdotto la fattispecie del lieve inadempimento. Tale norma prevede la non decadenza dal beneficio della rateazione degli avvisi bonari laddove il contribuente abbia pagato la prima rata con lieve ritardo (non superiore a sette giorni).

In virtù del principio del favore rei, la norma deve ritenersi applicabile anche retroattivamente a quelle situazioni pregresse ancora pendenti.

Commissione tributaria provinciale di Novara, sentenza n. 377/03/15.

Avv. Giuseppe Mecca

dott.mecca.giuseppe@gmail.com


Indietro