Studi di settore: i lavori stradali mettono ko l'accertamento!

15.07.2014 18:00

I lavori stradali eseguiti nei pressi di un punto vendita (nel caso in esame i lavori di costruzione di una linea metropolitana) costituiscono un valido motivi idoneo a giustificare le minori entrate e, dunque, lo scostamento del reddito dichiarato da quello calcolato dagli studi di settore.

Ad affermarlo è stata la Commissione tributaria regionale di Roma con la recente sentenza n. 2346/01/14.

Per vederci chiaro.

Dott. Giuseppe Mecca

Indietro